Oggi vediamo insieme quanto e perché sia importante riciclare ciò che è possibile. Vedremo trucchi ed idee creative per aiutare l’ambiente con il riciclo creativo.

Cosa vuol dire riciclare?

La parola “riciclare” significa riportare in ciclo oggetti o materiali che sono stati scartati dopo il loro primo utilizzo. In sostanza si tratta di dare nuova vita a qualcosa che se venisse disperso nell’ambiente creerebbe inquinamento massivo.

riciclo creativo
Il ciclo del riciclo è il simbolo dell’ambiente pulito

Da diverso tempo si parla di raccolta differenziata e di riciclare ciò che non ci serve più al fine di creare qualcosa di nuovo. Con il riciclo creativo si può aiutare tantissimo l’ambiente e dare sfogo alla propria anima artistica e creativa.

Riciclo creativo: trucchi e consigli

Le cose che si possono riciclare in maniera creativa sono tantissime. Oggetti di plastica, carta e cartone. L’obiettivo principale è quello di limitare gli sprechi che troppo spesso facciamo nella vita quotidiana.

Riciclare, oltre ad essere una pratica per contribuire alla difesa dell’ambiente, è diventato anche un hobby creativo. Per molti uno stile di vita che fa bene all’ambiente e ci consente di divertirsi magari con i nostri figli educandoli a difenderlo.

Riciclare la plastica

Con la plastica si possono fare tante cose bellissime e super creative. Un esempio? Utilizzare le vecchie bottiglie di plastica per creare dei vasi per le vostre semenze da terrazzo.

Vi basterà prendere la bottiglia, riporla sul lato lungo e intagliare un rettangolo in una delle due porzioni laterali. Potrete così inserirvi all’interno del terriccio con i semi che più preferite. Questo vasetto che avrete creato, vista la leggerezza del suo materiale, potrà essere appeso alla parete del vostro terrazzo.

riciclo creativo plastica in terrazza
Un esempio di riciclo creativo della plastica è utilizzare le vecchie bottiglie per creare dei vasi da appendere alle pareti del proprio terrazzo

Se scegliete bottiglie di colori diversi avrete modo di creare effetti cromatici e di luce che daranno luminosità ed un tocco artistico alla vostra terrazza.

Decoupage per il riciclo creativo

Il decoupage è un’arte decorativa che rientra nei “mestieri del fai da te”. Nasce nell’ottocento, per poi essere riadattata in tante forme. Ha come base il ritaglio e il riuso della carta, perciò è la pratica migliore che si possa utilizzare per un riciclo creativo della carta.

Diciamo che avete un vassoio vecchio, che non vi piace e che non usate mai. Potrebbe diventare la base perfetta per realizzare un cesto natalizio, ma prima avrà bisogno di una rimodernata. Prendete della carta di giornali già letti, se non l’avete in casa comprate della colla vinilica e rispolverate un pennello da pittura (anche qui se non l’avete vi basterà acquistarlo in cartoleria). Unite la colla ad un pò d’acqua e fate a pezzi la carta. Prendete il vassoio ed iniziate con un primo strato di colla acquosa ad incollare come a creare un puzzle i pezzi di carta.

riciclo creativo con la carta di giornale
Con la carta si possono fare tante cose creative. Una tra tutte è il decoupage

Ripetete l’operazione finché il risultato non vi soddisfa. Una volta asciutto, per rendere il vostro lavoro ancora più luminoso vi consiglio di utilizzare un prodotto per la lucidatura delle superfici o del semplice coppale (in falegnameria lo vendo a prezzi ottimi).

Avete utilizzato il decoupage per ridare vita ad un oggetto vecchio, utilizzando carta che avreste gettato nella spazzatura. Con poche, semplici e divertenti mosse avete inoltre creato un regalo originale e d’effetto.

Insegniamo a riciclare

Al di là dell’utilizzo della propria creatività per riciclare oggetti e materiali, è importante diventare consumatori sempre più consapevoli e riciclare sempre quando possibile a partire dalla raccolta differenziata. Solo così, mano mano riusciremo a diminuire l’impatto negativo che questi materiali mal smaltiti hanno sull’ambiente.

riciclo creativo per insegnare ai bambini
Il riciclo creativo insegna ai bambini a riciclare e ad amare e sostenere l’ambiente in cui vivono in maniera divertente e responsabile

E’ importante insegnare ai bambini cosa vuol dire riciclare. Gli adulti devono insegnare loro quanto possa essere divertente giocare con cose non sempre nuove, magari con oggetti che sembrano avere un unico utilizzo, ma che possono trasformarsi in altro se solo lo vogliamo. L’idea è che con il tempo si abbatta la barriera creata dal consumismo e si cominci a vivere in maniera più semplice e pulita.

 

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.