•  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  • 1
  •  
    2
    Shares

Se siete alla ricerca di un sistema per riportare le vostre foto su tela questo articolo fa per voi. Oggi vedremo come “stampare” i vostri ricordi più belli su tela per potervi regalare un quadro da appendere o realizzare un regalo inaspettato ad un vostro caro.

Foto su tela, storia di un’arte

Forse non lo sapevate, ma stampare su tela è un’arte. Infatti, la stampa su tessuto è antichissima, risale addirittura al 220 a.C. I primi ad farne uso furono le popolazioni cinesi e quelle egiziane. Stiamo parlando del IV secolo a.C. e stiamo parlando di un metodo che è stato di transito nell’evoluzione della stampa perché prima ci fu la stampa su tela, poi quella su carta.

foto su tela, esempio di stampa
Un esempio di stampa con blocchi di acciaio. Questo sistema è alla base della stampa moderna.

Le prime stampe su tessuto venivano effettuate con blocchi di legno scolpiti. Poi si è passati alle lastre di rame, fino ad arrivare alla rotativa.

Insomma, oggi stampiamo le nostre foto su tela, per realizzare gadget divertenti e personalizzati, ma la storia di questo metodo è talmente antica che la rende una vera e propria forma d’arte.

Le app per stampare su tela

Ci sono moltissime applicazioni con cui potrete stampare le vostre foto su t-shirt o canvas da appendere. Molte di esse permettono con una spesa minima di avere le foto su tela anche in grandi dimensioni e nel caso dei quadri da appendere permettono di scegliere anche una cornice coordinata.

Un’opzione consigliata, nel caso non sappiate quale dei molti siti e app presenti sul web, è graphic-shot.com, ovvero un sito che in maniera intuitiva ti segue passo passo nella realizzazione della tua foto su tela o altri gadget fotografici per te e la tua famiglia.

Se invece avete voglia di “art attack” e siete in vena di testare un metodo fai da te per stampare foto su tela, continuate a leggere.

Foto su tela fai da te

Anzitutto dovrete scegliere la vostra foto o immagine da riportare sul quadro in tela o, se preferite, su una t-shirt. La cosa importante è ritagliare i contorni bianchi, facendo in modo da rendere ottimale il lavoro.

A questo punto, una volta preparato il tavolo di lavoro, ricoprendolo con del tessuto o della carta di giornale per non rovinarlo, vi servirà del gel medium. Questo gel lo potrete trovare in qualsiasi colorificio nelle varianti lucida oppure opaca.

foto su tela il quadro
Un esempio di foto su tela sono i quadri stampati da appendere.

Ricoprite la vostra foto di gel con un pennello. Successivamente capovolgete la foto ingelatinata sul tessuto ben disteso sul piano di lavoro. Premete bene, in modo che possa aderire al tessuto senza lasciare bolle d’aria o pieghe. A questo punto, dovrete lasciare essiccare per 3 ore almeno.

Quando l’immagine sarà ben asciutta, prendete un vaporizzatore spray e bagnate di nuovo l’immagine con della semplice acqua. Potete anche usarne uno di riciclo, ad esempio quello dello spray che utilizzate di solito per le vostre faccende domestiche: una volta finito il prodotto mantenete il vaporizzatore e lavatelo bene per eliminare ogni residuo di prodotto chimico, poi riempitelo semplicemente con l’acqua del vostro rubinetto.

Una volta resa umida l’immagine, con le dita togliete delicatamente la patina di carta che rimane a contatto con il tessuto. Così facendo, poco per volta la carta inizierà a staccarsi lasciando intravvedere la foto su tela.

Ricordate di fissare la foto su tela

A questo punto l’immagine è comparsa sopra la stoffa. Se pensate di fissarla ancora di più per protezione, potrete passare uno strato di gel premium sulla foto.

foto su tela t-shirt e gadget
Le foto su tela si usano anche per realizzare gadget e t-shirt personalizzate o a tema. L’importante in questi casi è ricordarsi di fissare la stampa una volta finito il lavoro.

Tale passaggio potrà essere particolarmente importante se la decorazione viene riportata su una stoffa che sarà poi usata per abbellire una parete come un quadro, oppure per proteggere l’immagine riportata su una t-shirt o una shopper di stoffa.

Se il trasferimento della foto non è completamente perfetto, non preoccupatevi. L’idea è quella di creare un oggetto personalizzato e unico, per certi aspetti imperfetto.

Imprimere un’immagine su una tela è un’operazione delicata che richiede un po’ di tempo, nonostante ciò è un lavoro fai da te alla portata di tutti molto divertente.


  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  • 1
  •  
    2
    Shares