•  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  • 1
  •  
    2
    Shares

Oggi parliamo di una delle applicazioni di Facebook più utilizzate da chi ha una pagina per le proprie attività private o commerciali. Facebook canvas è un modo per mostrarsi in maniera nuova, istantanea ed immersiva. Vediamo cos’è e come funziona.

Cosa sono i canvas?

Si tratta di un formato di post interattivi che chi ha una pagina Facebook può proporre ai suoi followers. La peculiarità di Facebook canvas sta nella costruzione del post attraverso immagini, testi, GIF e video, che possono essere condivisi singolarmente o in combo in modalità carosello.

facebook canvas nuovi post
Facebook canvas è un nuovo modo di creare post interattivi

Possono essere post sponsorizzati, quindi pubblicizzare qualcosa o qualcuno, oppure post semplice, molto spesso utilizzati per raccontare storie che coinvolgano chi guarda o segue la pagina.

Obiettivo? Mettersi tra il click sull’eventuale annuncio e la visita al sito web. Un modo divertente per proporre un’esperienza visiva all’utente.

Facebook canvas: a cosa servono?

Vediamo adesso come utilizzare Facebook canvas. Queste esperienze interattive sono uno strumento utilissimo per creare landing page di visualizzazione soprattutto da mobile. Hanno lo scopo di ampliare l’esperienza utente con un contenuto che sul web viene definito “full immersion”.

Come potete intuire dalla loro natura le canvas sono utilissime per le vostre strategie di marketing perché si può ottenere con pochi click una landing page che porterà gli utenti Facebook al vostro sito.

Canvas e vendite

Una parentesi è d’obbligo. Facebook canvas esiste proprio per avvicinare quanti più utenti ad un brand, ad un’azienda e ai loro prodotti. In sostanza è uno strumento nato per vendere, soprattutto tramite mobile.
Infatti, quasi tutte le canvas hanno un pulsante a cui è collegato un link che porta fuori da Facebook verso altri contenuti e siti online. L’esperienza delle canvas è interattiva proprio per questo: annullano i problemi di caricamento lento ai link esterni, che indurrebbero l’utente ad abbandonare la pagina.
Potremmo vedere le canvas come uno spazio di transizione personalizzato con colori, font ed immagini che richiamano il brand aziendale. In questo modo per un processo cognitivo inconscio, l’utente sta già visualizzando i contenuti dell’azienda, senza essere sul sito del brand, e sarà incentivato a scoprire sempre di più su di esso.

Facebook canvas: come funziona?

Per creare una Facebook canvas dovrete accedere al vostro Business suite. Nella colonna di sinistra della vostra pagina Facebook troverete la dicitura “Strumenti di Pubblicazione” li, infondo alla finestra che si caricherà dopo aver fatto click troverete la voce “Esperienze interattive (canvas)”.
facebook canvas come fare
Ecco come creare una Facebook canvas
Cliccate sul bottone “crea” (di colore blu in alto a destra) e seguite le istruzioni successive. Vi si aprirà infatti un configuratore delle canvas che vi permetterà di scegliere tra diversi elementi da poter combinare insieme.
Potrete scegliere il titolo, l’immagine, inserire un testo e deciderne colore e font. Insomma, riuscirete semplicemente a dare vita ad una nuova tipologia di post personalizzato che accrescerà le views della vostra pagina Facebook e di conseguenza del vostro sito internet.
facebook canvas come fare
Ecco cosa potrete creare con Facebook canvas
Non solo. Potrete inserire anche il vostro logo aziendale ed uniformare il post con i vostri colori di riferimento in modo da uniformare la canvas al vostro brand.
Una volta creata la canvas Facebook creerà un link da inserire nel post della vostra pagina in modo da poterlo condividere con chi vi segue e con altri potenziali followers.

Consigli per Facebook canvas d’effetto

Ricordate anzitutto di essere brevi e concisi. Combinate foto e video d’effetto e inerenti a ciò che proponete nella vostra call to action. Inserite un pulsante con invito all’azione e puntante a far sì che chi guarda faccia click.

Il pulsante di call to action potrà essere legato ad una landing page o ad un sito aziendale. Non solo, potreste decidere di legarlo all’app store per il download della vostra app o di un contenuto gratuito presente sul web creato appositamente per chi diventerà vostro fan o cliente.

facebook canvas landing page
Le Facebook canvas creano delle landing page che uniscono il social ad app e siti internet

Potreste poi creare tante canvas diverse collegate tra loro. Una sorta di storytelling a step in cui per ottenere qualcosa (ad esempio uno sconto) l’utente dovrà seguire tutte le canvas una dopo l’altra seguendo le vostre istruzioni.

Questo stratagemma aumenterà inoltre l’interattività dei post e divertirà maggiormente i vostri fan fidelizzandoli alla vostra proposta.

Con le canvas finalmente i post di Facebook diventano personalizzabili: potrete formattare a vostro piacimento i vostri post con colori, font e animazioni.

I post del social network più famoso al mondo diventano così il “ponte” di collegamento tra social e app o social e siti web. Landing page che rendono più facile la condivisione e aumentano la probabilità di vendere.


  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  • 1
  •  
    2
    Shares