•  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  • 1
  •  
    2
    Shares

Oggi parliamo di oggetti riciclati che vanno a vestire un nuovo tipo di design sostenibile. Il tema alla base di questi progetti in mostra è quello di salvaguardare il Pianeta dai livelli d’inquinamento ormai allarmanti.

Oggetti riciclati e designer ecologisti

Il design sostenibile è realizzato da designer emergenti molto attenti al tema dell’ambiente. Molti di loro sono conosciuti a livello internazionale e traducono in soluzioni green che consumano meno energia e utilizzano oggetti riciclati cose che fino a ieri potevano essere costruite solo con plastica vergine, carta riprodotta dagli alberi, o dal legno degli alberi stessi.

Abbiamo già parlato dell’utilizzo di materiali naturali e riciclabili come il sughero. Oggi vediamo come questi nuovi designer ecologisti vadano costantemente alla ricerca di nuovi materiali riciclati e sostenibili per le loro creazioni d’ambiente.

Oggetti riciclati e materiali di scarto

Quali sono i prodotti e i materiali di scarto prescelti per creare nuovi oggetti di design sostenibile? Principalmente la plastica proveniente da vecchie bottiglie o tessuti che provengono da scarti di produzione.

Dalle sedie nate dai rifiuti delle aziende ittiche agli arredi progettati con la plastica dei vecchi giocattoli. Dalla cover per cellulare fatta con la plastica recuperata dagli oceani allo sgabello con i fondi del caffè. Insomma, arredi e complementi belli che fanno anche del bene al nostro Pianeta.

Sedia in polipropilene

Vediamo un primo esempio tra gli oggetti riciclati in mostra. Stiamo parlando della Bell Chair disegnata dal designer Konstantin Grcic per la linea di disegn sostenibile Magis.

Si tratta di una sedia in polipropilene riciclato, ovvero il materiale ottenuto dagli scarti generati dalla produzione di mobili della stessa Magis e dell’industria automobilistica locale.

oggetti riciclati sedia magis
La Bell Chair realizzata per Magis è ottenuta con oggetti riciclati e riciclabile a sua volta al 100%.

Bell Chair crea un ciclo “chiuso”, auto-riciclando i propri materiali. Non solo. La sedia stessa è riciclabile al 100% dopo l’uso.

Grazie alla particolare struttura mono-scocca, la sedia Bell utilizza meno materiale. Pesa infatti solo 2,7 kg, meno di una classica sedia in plastica. Di conseguenza consuma meno energia in fase di produzione.

Tra le altre cose viene spedita in un particolare pallet riciclato, realizzato con la stessa plastica, che contiene fino a 24 sedie impilate e che funge anche da espositore nello showroom.

Il tavolino Swedish Ninja

Cosa si può ottenere riciclando l’acciaio dei vecchi treni? Una struttura solida e compatta adatta a sostenere perfettamente i vostri pranzi e le vostre cene.

oggetti riciclati per il tavolo
Come realizzare un tavolo originale? Con oggetti riciclati dal mondo del make up e non solo.

Eye Candy è un tavolo realizzato con oggetti riciclati, ovvero materiali di riciclo in acciaio verniciato a polvere. Non solo, la parte che appoggia sulla struttura in acciaio è realizzata con plastica riciclata dai tubetti del make up per signora. Un top multicolor che mostra anche le tracce delle etichette e dei codici a barre dei flaconi utilizzati.

Oggetti riciclati: dalla sedia al divano

Dalla sedia al divano è un attimo. Se state cercando di rimodernare il vostro salotto pensando all’ambiente potreste scegliere il divano outdoor Happylife dell’azienda di design sostenibile SLIDE.

Un oggetto di design che può essere utilizzato sia per il salotto che per la veranda perché rivestito di polietilene riciclato al 100%. Da dove proviene questo materiale? Dagli scarti di produzione dell’azienda stessa mixati e fusi con materiali di fonti esterne.

La differenza sta nella polverizzazione della plastica per poi ricostruire completamente il materiale plastico con cui assemblare il divano. Una novità che porta beneficio anche ai processi produttivi con il 50% in meno di emissioni di Co2.

Oggetti riciclati sul tuo tappeto

Abbiamo detto che tra gli oggetti riciclati più in voga per la costruzioni di mostre di design sostenibile ci sono anche i tessuti di recupero dagli scarti delle produzioni tessili.

Con questi scarti vengono realizzati principalmente tappeti e complementi d’arredo che vadano a completare l’ambiente. Ma a terra potreste non trovare solo tappeti in tessuto.

oggetti riciclati tappeto con le bottiglie
Avreste mai pensato che la plastica potesse trasformarsi in tessuto? Beh, adesso avreste modo di ricredervi comperando un tappeto e altri suppellettili realizzati con le bottiglie di plastica.

Infatti, Ferm Living ha creato un tappeto realizzato con 292 bottiglie di plastica riciclate. Un progetto con cui questo brand danese si propone di ridurre il consumo di plastica fino a 270.000 bottiglie l’anno.

La cosa bella è che questo tipo di tappeto può essere utilizzato sia all’interno che all’esterno e che insieme ad esso vengono venduti anche altri oggetti in serie come runner per la tavola e cuscini. Prodotti dal design classico, ma funzionale e all’avanguardia, che trovano ispirazione nell’universo marittimo e riutilizzano oggetti riciclati sia provenienti dal mondo delle multinazionali che da quello del Fast Fashion.

 

 


  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  • 1
  •  
    2
    Shares