• 8
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
    9
    Shares

L’ambito della grafica è molto ampio, i ruoli in cui può specializzarsi un graphic designer sono vari e possono essere davvero molto differenti tra loro. Vediamo quindi nel dettaglio tutte le figure che possono essere ricoperte da una persona che lavora nella grafica, così da poter scegliere il professionista che è più utile al nostro progetto, che potrà realizzarlo nel modo migliore in base alle sue competenze.

Le specializzazioni del graphic designer

Il graphic designer è una figura creativa che si occupa di comunicazione visiva. Nello specifico può essere un grafico pubblicitario, editoriale, illustratore, multimediale e del packaging.

Il grafico pubblicitario è un creativo specializzato nell’ambito pubblicitario, lavora (in aziende strutturate) a stretto contatto con altre figure come l’Art Director, il Creative Direrctor, il Copywriter (che si occupa dei testi) e l’Account. Mentre il grafico editoriale lavora nell’editoria e si occupa principalmente di impaginazioni di magazines, giornali, brochures, ma anche di e-book, libri e cataloghi. Deve avere competenze anche in ambito tipografico perché il suo prodotto finale è destinato ad essere stampato.

graphic designer
Un web designer si occupa, per esempio, della grafica di un sito web

Il grafico che si specializza nell’illustrazione crea o elabora personalmente (con tecniche che vanno dal disegno, alla scrittura, fino alla grafica digitale) le grafiche. Può realizzare lavori destinati alla comunicazione (per libri, riviste, manifesti), ma anche a fini commerciali (quindi destinati ad essere rappresentati su tessuti, prodotti di cancelleria, packaging, ecc..).

Il grafico multimediale si è specializzato in grafiche per il web, come possono essere le animazioni e grafiche per interfacce software. Lavora a stretto contatto con sviluppatori, web designer e art director. Il grafico del packaging invece è specializzato nel design dell’imballaggio, la sua peculiarità è che deve realizzare immagini che andranno poi su un supporto in 3D, deve considerare quindi pieghe e tagli della confezione.

Già citato in precedenza il web designer realizza principalmente la grafica delle pagine web e lavora anche lui a stretto contato con gli sviluppatori del software o del sito. Per fare al meglio il suo lavoro deve avere anche competenze in ambito di programmazione come HTML o CSS e saper fare modifiche con CMS tipo WordPress o Joomla.

Altre figure legate al mondo della grafica

Il giornalista visivo o infografico è una figura relativamente recente. Offre supporto ai giornalisti per rielaborare graficamente molte informazioni in modo che siano ben schematizzate e facilmente comprensibili.

Il responsabile del layout invece è il coordinatore dell’aspetto visivo di un progetto, è lui che decide come disporre testo e immagini, in modo che siano più funzionali, ma anche attraenti, in base al targhet a cui si rivolgono.

graphic designer
Studio di un layout

Il photo editor è specializzato nelle immagini, si occupa di raccoglierle, sceglierle e selezionarle. Il video editor è quello che cura invece uno spot pubblicitario, un film, o qualsiasi tipologie di video.

Il type designer è un ruolo molto antico, risale infatti all’invenzione della stampa nel 1455 e si occupa di progettare e creare i caratteri di stampa e i font.

Per ultimo citiamo il 3D artist che racchiude tutto il mondo della computer grafica,. Al suo interno troviamo  numerose sottocategorie: texure artist, shader artist, animator… solo per citarne alcune.

I ruoli legati alla stampa

Un discorso a parte va fatto per tutti quelli che lavorano direttamente con la carta stampata. Come l’operatore grafico, che segue le macchine per la stampa in tipografia, è una figura tecnica specializzata. Il tipografo, invece, lavora sempre con la grafica, ma è specializzato nei processi e nei metodi di stampa, si occupa principalmente dell’ultima lavorazione del prodotto stampato.


  • 8
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
    9
    Shares