• 2
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  • 1
  •  
    4
    Shares

Se siete dei blogger non potete non avere una newsletter con cui poter interagire con i vostri seguaci. Se ancora non ce l’avete e state cercando il software giusto per crearne una ad effetto, ve ne suggeriamo alcuni interessanti a cui far riferimento.

Che cos’è una newsletter?

Potremmo definirla come una sorta di aggiornamento informativo in cui poni l’attenzione su qualcosa che offre il tuo sito. Se siete blogger, un esempio può essere una newsletter mensile in cui ricordate a chi si è iscritto quali articoli avete scritto o quali sono gli argomenti che tratterete nel mese successivo.

newsletter
Mantieni il contatto con il tuo target grazie a contenuti settimanali o mensili inviati via mail: crea la tua newsletter.

Nasce in forma cartacea come memorandum aziendale per i lavoratori delle grandi ditte della GDO. Successivamente è diventato un metodo per interagire con i propri clienti: si creavano brochure informative sui prodotti in uscita proponendo sconti a chi era iscritto ad una determinata rete o gruppo di lavoro dell’azienda.

Con l’avvento delle mail e dei computer ecco che la newsletter diventa uno strumento fondamentale per promuoversi e mantenere i contatti con followers e potenziali clienti.

Come creare una newsletter

Anzitutto dovrai definire i tuoi obiettivi. Cosa vuoi dire ai tuoi contatti? Ma soprattutto, chi è il tuo target di riferimento? Una volta fatta un’analisi dettagliata di questi due fattori principali dovrai scegliere la grafica adatta e scegliere la frequenza dell’invio. Infatti, in molti fanno invii settimanali, altri preferiscono farsi sentire mensilmente. Addirittura c’è chi sceglie una formula combinata ed invia una newsletter mensile con la review di articoli e prodotti e una settimanale in cui chiede inviti all’azione o propone sconti e novità.

Una volta fatto il piano generale di come dovrà essere il contenuto della tua newsletter potrai scegliere due strade. La prima è quella di affidarti ad un esperto di computer, che sappia creare contenuti scritti in html. La seconda è fare un pò di ricerca online e studiare quali possano essere i software gratuiti utili a chi non si intende di html o scrittura e grafica per il web.

Le soluzioni in questo caso sono diverse. Ve ne proponiamo 2 interessanti.

Sendinlblue: email gratis in 4 passaggi

Questo software online gratuito ti permette di creare fino a 9000 tipologie di newsletter diverse. Si tratta di una piattaforma di email marketing che integra uno strumento di creazione della mail molto intuitivo con numerosi templates personalizzabili.

Grazie a Sendinblue potrai inoltre inserire un form d’iscrizione al tuo sito internamente alla mail, gestire i tuoi contatti ed avere in tempo reale le statistiche legate all’invio delle tue newsletter.

Ti basterà andare sul loro sito ed iscriverti gratuitamente. Una volta iscritto, potrai collegare all’account la tua casella di posta ed importare i tuoi contatti. A quel punto il gioco è fatto: segui le informazioni che via via ti vengono rilasciate per la creazione della newsletter ed inviala per iniziare a condividere contenuti nuovi ed interessanti con i tuoi clienti e followers.

CleverReach.com

In molti conoscono Mailchimp come software per creare newletter gratuite. E’ sicuramente un sistema collaudato, ma poco intuitivo. Perciò come seconda opzione oggi vi presentiamo Cleverreach.com un software di email marketing che ti permette di creare fino a 1000 mail al mese e gestire fino a 250 contatti in maniera semplice e gratuita.

newsletter clevereach.com
Cleverreach.com è un esempio di software gratuito che possiamo scegliere per le nostre newsletter.

Questo software ha anche una versione pro, ma già quella free risulta essere perfetta per chi inizia adesso ed è alle prime armi.

Come Mailchimp e il precedente Sendinblue mette a disposizione un servizio gratuito per importare i tuoi contatti a cui inviare le newsletter, creando poi in automatico liste per categoria.

Anche questo software ti aiuta a gestire non solo la creazione grafica della mail, ma anche le risposte in termini di interazione. Ovviamente, scegliendo la versione pro, i vantaggi in questo senso aumentano: potrai vedere le statistiche giornaliere, controllare chi si è iscritto o disiscritto dal servizio e quanti click ci sono stati al sito dalla mail.

Provare per credere, soprattutto se avete voglia di iniziare a far crescere i vostri siti internet.

 


  • 2
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  • 1
  •  
    4
    Shares