•  
  •  
  •  
  •  
  • 3
  •  
  • 1
  •  
    4
    Shares

Il character design non si limita a “disegnare” un personaggio, ma lo crea in tutte le sue sfaccettature. Ci vogliono anni di esperienza per riprodurre le fattezze di un corpo (anche se immaginario). Ma anche in questo caso sarebbe solo un corpo e non un essere “animato”. Dargli davvero vita è tutta un’altra cosa. Un personaggio disegnato deve saper rappresentare il carattere, le emozioni, i sentimenti, gli stati d’animo. Proviamo a scoprire insieme qualche segreto del character design. Come si crea un personaggio?

Non si disegna un personaggio, ma lo si crea

Come dicevamo, la cosa più importante da capire è che un personaggio non si disegna semplicemente. No, a disegnare una figura dalle fattezze umane, animali o immaginarie, cartoonizate, sono capaci tutti.

Character design
Non basta disegnare un personaggio, ma creare un intero mondo

Creare un personaggio è tutta un’altra cosa. Non si disegna e basta, nel character design. E nemmeno possiamo, in realtà, dire che si crea un personaggio e basta. Perché per creare davvero un personaggio bisogna avere ben in mente dove lo si andrà a collocare, l’ambientazione, il background culturale, storico ed emotivo. Insomma, per creare un personaggio bisogna, insieme ad esso, creare un mondo intero.

Cos’è il character design?

Abbiamo quindi capito cos’è il character design? Si tratta di una parte specifica del design che troviamo principalmente nel mondo del fumetto, dell’animazione o dei videogiochi. Ma non solo. In realtà il character design lo possiamo trovare ovunque. Dietro la progettazione di un logo, di una mascotte per un brand, di una pubblicità o della personalizzazione di un prodotto.

Anche se può semplicemente sembrare un lavoro d’illustrazione, in realtà la parte più importante ed essenziale del lavoro del character designer consiste nello studio psicologico del proprio personaggio. Ad esso va dato carattere, empatia, vita.

I passaggi fondamentali per creare un personaggio

Secondo molti character designers, per creare un personaggio occorre seguire cinque passaggi fondamentali:

I passaggi per creare un personaggio
Dall’idea al personaggio
  • L’idea,
  • La ricerca, prima ancora di cominciare a disegnare dobbiamo fare un’attenta ricerca sul nostro personaggio non ancora nato. Come devono essere le varie pose, le espressioni, gli abiti, ma anche l’ambientazione e tutto il mondo del personaggio.
  • Le selezioni, ora avremo diversi bozzetti disegnati, diversi concept, di varie dimensioni, in diverse posizioni e con caratteristiche diverse. È qui che capiremo davvero che cosa vogliamo e quale dobbiamo scegliere.
  • Le rifiniture, quando avremo bene in mente la nostra idea, avremo il nostro personaggio disegnato in tutte le sue sfaccettature è ora delle rifiniture. Qui potremo dargli l’anima. Con le finiture proveremo a dargli carattere, a donargli le espressioni in modo da esprimere i suoi sentimenti.
  • Finalizzare il progetto. Ora il personaggio è pronto. Possiamo inserirlo nel suo mondo, dargli dimensione e (nel caso occorra) animarlo.

Le espressioni e il corpo

In tutto il processo di character design uno dei momenti più difficili, ma anche il più importante, è quando cercheremo di disegnargli le espressioni facciali. Le espressioni sono fondamentali per renderlo “vero”, ma bisogna stare attenti a non modificare troppo le linee facciali mentre le si disegnano.

Character design
Come dare vita a un personaggio

Tuttavia, spesso ci si concentra troppo sulle espressioni e si tralascia il corpo, che è anch’esso fondamentale per rendere vero il nostro personaggio.

Esistono schemi teorici che ci consentono di disegnare al meglio la silhouette del personaggio. In alcuni casi si parte dalla testa, per poi dar forma al corpo. In altri si inizia da una forma sintetica del corpo.

In entrambi i casi si utilizzano le forme geometriche per poter essere precisi ed asimmetrici. Per i personaggi semplici si utilizzano forme semplici, mentre per i personaggi più complessi si utilizzano forme geometriche complesse.

La silhouette è un ottimo strumento per personalizzare e per definire un personaggio. Ad esempio le forme più arrotondate esprimono fiducia, passività e cordialità. Le forme rettangolari rimandano all’intelletto. Mentre le forme triangolari esprimono pericolo!

 


  •  
  •  
  •  
  •  
  • 3
  •  
  • 1
  •  
    4
    Shares