•  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  • 1
  •  
    2
    Shares

Il nuovo Apple iPad Pro è il dispositivo di punta di Apple. E, soprattutto per gli appassionati e i professionisti di grafica, potrebbe rappresentare un’autentica rivoluzione. Il nuovo tablet della “mela morsicata”, infatti, sarà in tutto e per tutto in grado di rivaleggiare con un pc portatile per la grafica.

Ma non basta; le sue prestazioni sono appositamente concepite per agevolare il lavoro di grafici e creativi. Apple, del resto, è sempre stata il punto di riferimento per i designer di tutto il mondo. Adesso, con il nuovo Apple iPad Pro, la tecnologia di precisione diventa ancora più ergonomica e pratica.

Come vedremo, infatti, questo tablet ha tutte le caratteristiche di una autentica workstation per designers. Con il vantaggio aggiuntivo della mobilità che permette di lavorare ovunque, senza limiti. Scordatevi dispositivi ingombranti, periferiche, tavolette grafiche e altri dispositivi per l’acquisizione delle immagini. Tutto quello che vi occorre è contenuto all’interno di un “semplice” tablet.

Apple iPad Pro; potenza per la grafica

I tablet sono diventati uno strumento molto apprezzato in vari ambiti lavorativi. La praticità e l’immediatezza di questi strumenti li rende perfetti soprattutto per lo smart working. Purtroppo, però, la loro forza è anche il loro punto debole; per chi lavora con la grafica, le risorse di un qualunque dispositivo tablet non bastano. Soprattutto quando si devono gestire progetti molto complessi, con grafica in alta risoluzione, editing video, modelli in 3D e quant’altro.

Da qui la “rivoluzione” di Apple. Il nuovo iPad Pro riunisce il meglio della tecnologia della mela nel minor spazio possibile. Senza, però, limitare le performance del dispositivo. Com’è possibile? Grazie al “cuore” di Apple iPad Pro, ovvero l’esclusivo processore M1. Finora, questo processore si poteva trovare solamente sui computer della linea iMac, ed era il segreto della loro straordinaria potenza.

Il nuovo Apple iPad Pro è perfetto per la grafica
Il nuovo Apple iPad Pro può gestire facilmente qualunque tipo di progetto grafico e creativo, dall’elaborazione di immagini al vettoriale al 3D

Apple, però, ha deciso di estendere la capacità di elaborazione del suo processore anche ai tablet. Il processore dispone di ben 32 core suddivisi per la grafica (8), l’elaborazione dei dati (8) e la gestione dell’Intelligenza Artificiale (16). Non si era mai visto un iPad di questo livello, in grado di dare dei punti anche a numerosi pc portatili. Un autentico studio grafico portatile, dalle potenzialità illimitate.

Il nuovo iPad Pro potrà gestire con facilità qualunque programma o suite di elaborazione grafica multimediale. Da Photoshop a Lightroom, dall’animazione al 3D, lo straordinario chip di Apple è in grado di ottimizzare tempi e risorse per i grafici più esigenti. I creativi potranno sfoderare tutto il loro talento e scatenare la fantasia, grazie a un dispositivo potente e affidabile, concepito apposta per le esigenze di design.

Una riproduzione del colore straordinaria

Se pensavate che il processore fosse l’asso nella manica del nuovo Apple iPad Pro, non avete ancora visto nulla!

Infatti l’altra grande innovazione del tablet più amato di Apple riguarda il suo display. Che è a tutti gli effetti il migliore per la resa della grafica a video. La riproduzione e l’intensità del colore è straordinaria e assolutamente fedele alla realtà.

Con il suo contrasto di  1.000.000:1, l’iPad Pro è in grado di variare la luminosità dello schermo adattandola ai contenuti mostrati. Inoltre, la gamma cromatica è estremamente sofisticata. Qualunque sia il progetto grafico a cui si lavora, i colori risulteranno sempre estremamente vividi, senza però il rischio di  affaticare la vista.

Ipad Pro M1 è ideale anche per i videomaker
Anche i videomaker e i designer 3D potranno sfruttare la potenza di questo eccezionale tablet

Lo schermo è un Liquid Retina Xdr a 12,9 pollici, ideale tanto per l’elaborazione delle immagini, sia dei video. I grafici videomaker in particolare potranno sfruttare tutte le potenzialità della tecnologia Dolby Vision. Inoltre, con la videocamera principale si possono importare video fino a una risoluzione di 4K, per una resa grafica altamente spettacolare e ricca di dettagli.

In apertura abbiamo parlato, però, anche di 3D. La grande novità di Apple iPad Pro sta infatti nella capacità di riprodurre contenuti per la realtà aumentata con la massima precisione in termini di resa e precisione. Il merito è dell’obiettivo della fotocamera, un ultra-grandangolare con risoluzione fino a 10 MPixel. Che, combinato allo scanner ottico Lidar, è in grado di ricostruire modelli tridimensionali anche molto complessi, in grado di dare “filo da torcere” perfino a laptop di consumo.

Con l’Apple iPad Pro, la grafica e il design entrano nel futuro sempre più smart e all’avanguardia. Siete pronti a dare nuova vita alle vostre creazioni artistiche?


  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  • 1
  •  
    2
    Shares