•  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  • 1
  •  
    2
    Shares

Se siete degli stacanovisti incalliti, allora questo articolo fa per voi. Oggi parliamo delle app per organizzare il lavoro.

App per organizzare il lavoro, quali utilizzare

Sei dinamico a livelli estremi. Hai tante cose da fare e ti stai chiedendo se esista qualche app per organizzare il lavoro che possa aiutarti a fronteggiare le sfide lavorative di tutti i giorni.

Qui ti lasciamo una selezione di quelle che sono le migliori app per organizzare il lavoro. Hai bisogno di un app che ti trovi in ufficio, offrendoti un solido supporto nella gestione ed organizzazione del lavoro, o ancora cerchi qualcosa per organizzare la giornata al meglio? Qui potrai trovare degli spunti per incrementare considerevolmente la tua produttività o come imparare a fare marketing a 360 gradi.

App per gestire il lavoro

La prima di cui vi parliamo è Evernote. E’ utile per poter prendere appunti in ogni momento grazie al proprio smartphone. Si tratta senza dubbio del primo step da compiere per essere più efficaci nella gestione del lavoro.

app per organizzare il lavoro evernote
Evernote è l’app per organizzare il lavoro che ti permette di prendere appunti in ogni momenti e trasformarli in progetti.

Un app per organizzare il lavoro talmente utile che spesso adesso la trovate già installata di default sul vostro device. Non serve solo per prendere appunti; infatti, è estremamente versatile e consente di svolgere diverse altre funzioni, come allegare foto o file audio alle vostre note.

Non solo, potrete creare delle liste e associare dei promemoria alle liste, condividendo i vostri appunti in diversi formati. Insomma, potrete creare delle vere e proprie bozze di progetto, da poter modificare in seguito sul vostro pc.

Simple mind e Pocket

Un’app per organizzare il lavoro simile a Evernote sotto alcuni aspetti, ma molto più funzionale. Simple mind permette di creare delle vere e proprie mappe mentali. Avrete la possibilità di schematizzare concetti o creare brevi presentazioni grafiche.

app per organizzare il lavoro simple mind
Simple Mind è l’app per organizzare il lavoro che ti permette di creare mappe mentali.

Anche qui potrete sfruttare colori per la sottolineatura, immagini, link e foto. Un’applicazione che consente anche di scaricare ogni schema in PDF per poterlo sfruttare su qualsiasi altra piattaforma.

Pocket invece va oltre. Permette di salvare e conservare i contenuti internet che possono tornare utili in un secondo momento.

Potrai salvare gli articoli, le storie, le notizie e le informazioni utili ai tuoi progetti riportandole poi su qualsiasi altro dispositivo. Ha poi anche un’altra utilissima funzione di ascolto, che trasforma l’esperienza di approfondimento consentendoti la massima ottimizzazione del tempo perché mentre ascolti ciò che trovi su internet potrai prendere appunti.

Se siete amanti delle liste

Se organizzate la vostra giornata lavorativa con to do list piene e complesse, vi serviranno Any.do e Forest. Queste due applicazioni sono un must per chi adora le liste.

La prima è un app per organizzare il lavoro all-in-one progettata per tenerti sempre aggiornato sulle tue liste e sul calendario appuntamenti. Infatti, grazie a Any.do potrete realizzare liste di mansioni da svolgere, utili anche per le attività di vita quotidiana. Inoltre, avrete modo di strutturare calendari in cui poter visualizzare impegni e sincronizzare le to-do-list dedicata a quella determinata giornata o all’interno mese.

Un’applicazione che imposta anche promemoria dedicati per ogni annotazione e point delle tue liste. Promemoria che potrete impostare anche con semplici comandi vocali. Comodo no?

app per organizzare il lavoro forest
Forest è un app che contiene un mini gioco: più sei produttivo e meno ti distrai, più la tua foresta smart cresce.

Passando a parlare di Forest arriviamo a consigliarvi una vera e propria app per organizzare il lavoro dedicata alla produttività. Un’applicazione pensata con l’obiettivo di non farti distrarre dal lavoro che stai compiendo, diminuendo il rischio che tu possa perdere tempo usando lo smartphone per navigare sui social o per qualsiasi altra fonte di distrazione.

Tutto ciò che dovrai fare è impostare un timer. Nella schermata dell’app inizierà a crescere lentamente un albero, che terminerà il suo sviluppo esattamente nel tempo prestabilito. Se per qualsiasi motivo si esce dall’applicazione la pianta muore.

Un mini-gioco ideato con l’obiettivo di far crescere un’intera foresta che ti dimostrerà che sei in grado di concentrarti ed essere produttivo.


  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  • 1
  •  
    2
    Shares