• 36
  •  
  •  
  •  
  • 5
  •  
  •  
  •  
    41
    Shares

I social network fanno ormai parte della nostra vita quotidiana, stanno diventando sempre più importanti e da semplice momento di svago ora sono diventati proprio il fulcro, anche commerciale, delle nostre vite. Per questo motivo se si lavora in ambiti creativi è importante saper promuovere la propria attività anche sui social. Il social visivo per eccellenza è sicuramente Instagram, punto di riferimento per molti giovani e non. Vediamo quindi come creare un profilo accattivante e piacevole, in grado di attirare follower ma anche potenziali clienti.

Promuovere la propria attività su Instagram

Prima parola d’ordine per quanto riguarda il feed di Instagram è che deve essere omogeneo. Cosa vuol dire? Non si tratta di postare sempre lo stesso soggetto, ma vuol dire armonizzare colori e stile, evitate quindi di postare una volta una foto di un panorama e una volta la foto di un giornale, una volta un disegno e una volta una scritta. Il feed delle immagini postate deve essere armonico sia a livello dei contenuti che a livello cromatico.

Le foto possibilmente devono avere quindi caratteristiche simili come luminosità, saturazione, toni e colori.  Prima di tutto quindi bisogna prendere confidenza per quanto riguarda le opzioni di editing di una foto (o anche di un immagine o di un disegno).

promuovere la propria attività su Instagram
Scegli una palette di colori per creare un feed armonico come fa @candyminimal

Un altro consiglio è quello di non postare immagini a caso, ma di seguire un vero e proprio calendario editoriale. Organizza anticipatamente la tua griglia di immagini, non devi per forza aver già scattato tutte le foto, l’importante è che tu abbia in mente il risultato finale. Esistono delle applicazioni apposite che ti permettono di visualizzare il risultato finale. Preview per esempio oltre a fare un anteprima del tuo feed si rivela utile per riorganizzare le immagini in modo semplice per trovare la sequenza migliore di pubblicazione.

Uno stile omogeneo

Cerca il più possibile di trovare un tuo stile, l’atmosfera che vuoi creare sul tuo profilo. Anche con i disegni, il fatto tu possa disegnare qualsiasi cosa non vuol dire che tu debba per forza mostrarla nel feed. Se vuoi far vedere che sai cambiare stile, piuttosto crea un’immagine armonica per la prima foto, poi puoi caricarne altre da aggiungere nello stesso post con gli stili che preferisci così che i tuoi follower potranno scoprire tutte le tue abilità senza che abbia creato caos nel feed.

Se la costanza non è tua amica e ti senti già ingabbiato da un feed mono soggetto, mono filtro e mono colore allora cambia, ma fallo ad intervalli regolari. C’è chi segue le stagioni, chi decide a tavolino ogni quante foto cambiare stile, potete farvi ispirare per esempio guardando il feed di Taramiktea, il suo feed gioca su passaggi sfumati di colore da una foto all’altra.

promuovere la propria attività su Instagram
Se ti piace variare fallo gradualmente come @taramilktea

Se invece pubblichi immagini molto simili tra di loro, spezza il ritmo con qualcosa che abbia gli stessi colori, ma soggetti completamente diversi. Come fa salt.hair che pubblica acconciature e ogni tanto intervalla con altre immagini per ravvivare l’interesse.

Un altro stile di feed molto interessante è quello che utilizza il mosaico. Attenti però: prevede la pubblicazione di blocchi multipli di foto da 3, 6, 9 e via dicendo. Molto impegnativo, ma estremamente utile per chi lavora nel mondo delle illustrazioni, si potrebbe per esempio creare un’unica immagine che si snoda per tutto il feed.

promuovere la propria attività su Instagram
Giocare con le parole si può, ce lo dimostra @mysimplegram

Se invece vi piace giocare con le parole potete ispirarvi al feed di mysimplegram che alterna immagini a frasi, sempre pubblicando tre post alla volta. Ma le ispirazioni possono venire anche a brand famosi come il feed di Pantone che alterna macchie di colore a post meno uniformi.


  • 36
  •  
  •  
  •  
  • 5
  •  
  •  
  •  
    41
    Shares