Il logo animato, rendere il logo vivo, può sembrare fantascienza e una sfida impossibile e insormontabile, per chi non ha idea nemmeno da dove cominciare. Ma si può fare, con qualche competenza, o ci si può avvalere di un esperto, se proprio non sappiamo dove mettere mano. Ma che cos’è? Perché dovremmo animare il nostro logo e come possiamo farlo?

Che cos’è un logo animato?

Il logo animato, o meglio la logo animation, altro non è, proprio come dice il nome, l’animazione del logo. Per parlare di logo animation dobbiamo prima fare un salto indietro.

L’animazione è una rapida successione delle immagini. Questa successione di immagini deve essere così veloce da superare la percezione dell’occhio umano. Così avremo una parvenza di movimento e avremo creato un’animazione.

Adesso applichiamo questa tecnica al logo design e avremo la logo motion design.

Perché dovremmo animare il nostro logo

Un logo animato è bello e d’impatto, non c’è dubbio. Ecco alcuni motivi del perché dovremmo animare il nostro logo:

  • Riesce ad esprimere meglio il concetto, in maniera più naturale e potente.
  • A differenza di un normale logo, esso ha una forza comunicativa 10 volte maggiore.
  • Esso può essere utilizzato come intro di video aziendali o pubblicità.
  • Rende il sito web più dinamico e accattivante.
  • Può essere utilizzato sui principali social network per attrarre un pubblico maggiore.
  • Il marchio dell’azienda sarà più riconoscibile e si distinguerà dagli altri.
  • Senza dubbio un logo animato sarà più competitivo.

Come si crea un logo animato

Come ogni progetto grafico anche la realizzazione di un logo animato richiede un lungo lavoro, attento e meticoloso.

Logo animato
Ci vuole un lungo e meticoloso lavoro per creare l’animazione perfetta

Esso parte, ovviamente, dal brief, ovvero da tutte le informazioni ricevute dal cliente. Dobbiamo capire cosa vuole, individuare i concetti chiave e le parole chiave. Il tutto senza dimenticarci che altro non è che un’enfatizzazione del logo stesso. Esso deve amplificare il messaggio iniziale, rendendolo più accattivante e bello.

Una volta capito cosa dobbiamo fare dobbiamo iniziare a mettere tutto nero su bianco. Quindi la prima cosa da fare è scegliere il tipo di animazione migliore per esprimere il concetto.

Per incidere tutto nero su bianco, indelebile, dobbiamo fare degli schizzi. Ma in questo caso sarà molto più complicato, perché si tratta di un’animazione. Quindi i nostri schizzi saranno più che altro una storytell, che racchiude i punti focali di quella che diventerà la nostra animazione.

Ma nel disegnare la nostra story tell ricordiamo che la logo animation non durerà più di 7-8 secondi!

Infine, possiamo realizzare il nostro logo animato, utilizzando un apposito software.

Quattro tips per non sbagliare nulla nella realizzazione del logo animato

Mentre realizziamo il nostro logo animato teniamo bene in mente alcuni errori che non dobbiamo assolutamente commettere:

  • L’animazione deve essere breve! Come dicevamo il logo animation durerà sette, otto secondi massimo. Un video troppo lungo perderebbe completamente di significato.
  • Scegliere l’animazione giusta è il passaggio più importante.
  • Il marchio è la cosa più importante per un’azienda. Il logo animato non deve oscurarlo, ma enfatizzarlo.
  • A lavoro ultimato questo deve adattarsi perfettamente con lo stile e gli ideali dell’azienda.

Programmi gratuiti per il logo animation

Se vogliamo provare a cimentarci da soli nell’impresa di realizzare un logo animato la strada migliore è provare uno dei programmi gratuiti disponibili online. Eccone alcuni:

  • Renderforest: con una vasta gamma di animazioni preimpostate occorreranno solo pochi minuti per trovare ciò che fa per noi.

    Renderforest
    Renderforest, tra i programmi gratuiti per creare un logo animato
  • Intro Maker: come il precedente anche con Intro Maker si può animare un logo in pochi minuti. Ma se vogliamo qualcosa di più professionale c’è anche la versione a pagamento.
  • Animaker: qui abbiamo 20 diverse animazioni tra cui scegliere a cui aggiungere effetti e musica.

Puoi provare a realizzare il tuo logo animato da solo o chiedere l’aiuto di un professionista, in ogni caso è un buon modo per spiccare tra la concorrenza.

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.