• 41
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  • 1
  •  
    43
    Shares

In molti la confondono con la penna stilografica. In realtà si tratta di una delle sue sorelle. Le penne calligrafiche stanno tornando di moda e in questo articolo scopriremo cosa sono e quali scegliere.

Cosa sono le penne calligrafiche

Rispetto alla sorella maggiore, la penna stilografica, la penna calligrafica ha una punta più larga e piatta. Si tratta di una penna che serve per vari tipi di scrittura di maniera.

penne calligrafiche cosa sono
Le penne calligrafiche sono le sorelle minori delle penne stilografiche. Spesso si presentano anche in forma di pennarello.

La larghezza dei pennini delle penne calligrafiche cambia a seconda del font che si vuole eseguire: ci sono quelle con la punta tagliata o obliqua, o ancora potete trovarne alcune con la punta inclinata nel senso opposto a quello in cui si scrive, utili per la calligrafia araba.

Molte di queste penne nascono anche con impugnatura apposita per chi è mancino o per chi scrive da destra verso sinistra, piuttosto che da sinistra verso destra come nella cultura latina.

La larghezza del pennino serve a dare spessore ad alcune parti del font piuttosto che ad altre. Inoltre, lo stelo può essere intercambiabile, in base allo stile che si vuole dare a ciò che si scrive. Ogni calligrafia ha regole ben precise di dimensione, tratto e spaziature. Le penne calligrafiche servono a rispettare questi canoni.

Quali scegliere?

Se state cercando una penna per dedicarvi al vostro hobby o per decorare ad arte oggetti e quadri, quello che vi serve è una delle tante penne calligrafiche in commercio.

Le possibilità sono infinite, tanto che può capitare di non avere le idee chiare e di lasciarsi frastornare dalle innumerevoli proposte che si trovano sul web, in apparenza tutte valide. Per questo oggi valuteremo insieme quali scegliere in base alle vostre esigenze.

Edding 1255 Nero

Una penna che fa bella figura. Tra le penne calligrafiche in commercio è forse quella con il miglior rapporto qualità-prezzo, oltre ad avere un’ottima qualità e fermezza nel tratto.

La trovate su Amazon. Si tratta di un set di 3 penne calligrafiche dal tratto spesso con le quali poter creare scritte e decorazioni dalla linea brillante e permanente. Ognuna di queste penne ha un tratto differente, per differenziare il tipo di scrittura o cambiare il tipo di superficie su cui scrivere in libertà.

Aderisce abbastanza bene alle superfici lisce e parecchio lucide. L’inchiostro con il tempo tende a perdere aderenza e sbiadirsi, ma è comunque una bella soluzione che accontenta chi si avvicina alla tecnica della scrittura artistica e cerca una penna del genere economica e soddisfacente.

ZenZoi Bambù

Si tratta della classica, immancabile penna da tenere sul tavolo di uno studio di pregio. Possiamo dire che è perfetta per chi è alle prime armi e vuole iniziare a scrivere bene.

penne calligrafiche
Stelo in bambù dal gusto vintage ed eco friendly. Una delle penne calligrafiche più belle.

Una penna calligrafica bella, elegante e comoda. Da tenere a portata di mano per firmare documenti importanti dove e quando serve.

Anche se il prezzo non include l’inchiostro della prima ricarica, possiamo metterla nella categoria delle penne calligrafiche da regalo. Basta ricordarsi di acquistare a parte anche questo elemento secondario per rendere completo il pacchetto.

Da un punto di vista tecnico fa il suo dovere perché è facile da usare e scorre in modo gradevole sul foglio. Va utilizzata il più possibile per farci la mano.

La si può utilizzare con tutte le ricariche standard o la si può ricaricare con una siringa per riempire la cartuccia madre.

Una penna dal sapore orientale, con lo stelo in bambù, che strizza l’occhio all’ambiente, somigliando molto ad una classica penna stilografica dal fascino retrò.

Come iniziare a scrivere con le penne calligrafiche

Se a questo punto vi state chiedendo come iniziare a scrivere con una penna come questa visto che siete abituati alla classica BIC, la risposta è in maniera creativa.
Ci sono molti libri e forum sul web che potete consultare per farvi un’idea su cosa sia la scrittura calligrafica e come iniziare a praticarla. L’importante è, come sempre avvalersi degli strumenti giusti. Potete quindi anzitutto iniziare acquistando una delle penne calligrafiche che vi abbiamo consigliato, magari acquistando anche un quaderno con carta adatta all’inchiostro che queste penne utilizzano.
Tenete conto della morbidezza e dell’aspetto estetico della penna stessa, molto importante per guidarvi nel primo impatto con questa scrittura. Iniziate poi scrivendo lettera dopo lettera per imparare i caratteri del font che preferite e mano mano imparate ad unire in maniera armonica ogni carattere fino ad arrivare ad una scrittura calligrafica coi fiocchi.

 


  • 41
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  • 1
  •  
    43
    Shares