•  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  • 1
  •  
    2
    Shares

La Customers Experience è l’esperienza che i clienti vivono nel loro rapporto con l’azienda. Mentre la Corporate Experience è l’esperienza di chiunque entri in contatto con l’azienda. Non si tratta, quindi, solo di clienti, ma di fornitori, dipendenti, collaboratori, ecc. Scopriamo insieme questi due tipi di esperienze, la loro importanza per una buona strategia di marketing e tutto ciò che ruota intorno a questi due concetti.

Che cos’è la Customers Experience

La Customers Experience è l’esperienza vissuta dai clienti ogni qualvolta entrano in contatto con l’azienda. Non si tratta, quindi, solo di shopping, ma anche il customers care, il supporto al cliente e tutta l’interazione con il brand.

Customers Experience
Customers Experience, rendi il cliente felice nel corso della sua esperienza con l’azienda

La Customers Experience parte dallo slogan “The Customers is the King” (Il cliente e il re) e da lì si applica una buona strategia di marketing studiata per mettere il cliente sempre al centro dell’attenzione e per creare esperienze uniche e personalizzate.

Customers Journey e shopping

Parliamo un attimo di due degli aspetti più importanti della Customers Experience. Il Customers Journey è il percorso creato dall’azienda per rendere l’esperienza del cliente perfetta.

Secondo Wikipedia “Il Customers Journey (Il viaggio del consumatore) indica il percorso e tutti i punti di contatto tra un consumatore e un marchio, un prodotto o un servizio e include, oltre ai momenti di interazione diretta tra cliente e azienda, anche i contatti indiretti, come le opinioni di terzi (social, blog, recensioni).

Grazie alla peculiarità di analizzare il viaggio visto con gli occhi del consumatore, questo approccio permette alle aziende di capire e migliorare l’esperienza di consumo nel suo complesso e percepire il vantaggio competitivo”.

La shopping experience, invece, identifica i processi e le strategie necessarie per creare un rapporto di fiducia e di rispetto tra il cliente e l’azienda, soprattutto nel momento dell’acquisto, e non solamente dal punto di vista economico o funzionale, ma anche emotivo.

Che cos’è la Corporate Experience?

Spesso, ed erroneamente, si pensa che l’unica relazione da creare sia quella tra l’azienda e il cliente. In realtà, l’azienda il brand e tutto il processo di marketing e della diffusione di beni e servizi, vede coinvolte moltissime altre figure.

Corporate Experience
Corporate Experience, non bisogna curare il rapporto solo con il cliente, ma anche con tutti coloro che entrano in contatto con l’azienda

La corporate experience pensa proprio a loro, a tutte queste figure spesso “dimenticate”. Stiamo parlando dei fornitori, dei dipendenti, dei collaboratori. Tutta la collettività che crea la grande comunità che ruota attorno a un brand e che fa di esso quello che è.

La Corporate Experience si occupa di creare una relazione tra tutti questi individui e cerca nel farlo nel migliore dei modi. Tutti devono essere felici e sentirsi coinvolti nel progetto del brand.

Alla base di una buona Corporate Experience c’è la trasparenza e l’empatia.

La trasparenza e l’empatia rendono l’azienda propensa ad instaurare collaborazioni sempre più importanti e fruttuose e a mantenerle salde e vive. Lo stesso fa con i fornitori, con i quali deve esserci comunicazione e totale fiducia.

Ma non dimentichiamoci che la relazione più importante di tutte è quella con i dipendenti. Sono loro che creano davvero l’azienda.

I dipendenti e gli eventi aperti al pubblico

Proprio per cercare di creare una Corporate Experience efficace, stabile e duratura con i propri dipendenti sempre più azienda adottano la filosofia di creare un ambiente di lavoro idilliaco.

Nelle grandi aziende spuntano parchi, palestre, aree relax, piscine e tutto ciò che occorre per coccolare i dipendenti. Alcuni iniziano ad adottare la settimana corta, ad esempio. E il tutto fa sentire i dipendenti parte di una grande famiglia, che è proprio il fine ultimo della Corporate Experience.

Infine, sempre più aziende aprono le loro porte a fornitori e clienti, con visite guidate e percorsi illustrativi, archivi e piccoli musei aziendali. Il tutto per rafforzare ancor di più la loro Corporate Experience.


  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  • 1
  •  
    2
    Shares