•  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  • 1
  •  
    2
    Shares

La Concept Art è la realizzazione di un elaborato di fantasia, ma che prende spunto dalla realtà. Non è solo arte, ma la creazione grafica della narrazione, utilizzata per lo più all’interno del mondo videoludico. Spesso si tende a confondere il Concept Artist con l’Illustratore, ma in realtà sono due figure professionali molto diverse. Scopriamo insieme che cos’è la Concept Art.

Definizione di Concept Art

Innanzitutto collochiamo la Concept Art all’interno del settore dell’intrattenimento (film, videogiochi, fumetti) e interessa, per lo più, le ambientazioni a carattere futuristico, fantascientifico, fantasy.

Concept Art
Concept Art – Avatar 2

Le realizzazioni possono interessate praticamente ogni cosa: i paesaggi, le ambientazioni, i personaggi, i costumi, il mobilio, le armi, le architetture.

La Concept Art fa parte dell’illustrazione. Si può dire sia una particolare forma di illustrazione. Il suo scopo è esprimere un’idea, un mood, un design, un concetto. Spesso questi concetti andranno poi a finire in un film, un videogioco, un’animazione o un fumetto.

Attenzione a non confonderla con l’Arte Concettuale

Un’errata traduzione potrebbe portare a confonderla con l’Arte Concettuale. L’arte concettuale è un movimento artistico, diffusosi a metà degli anni ’60.

Tale movimento si espande ad ogni forma artistica è il suo scopo è quello di rendere i concetti e le idee più importanti del risultato estetico dell’opera in questione.

La Concept Art e la realtà

Abbiamo detto, all’inizio, che la Concept Art prende spunto dalla realtà, ma si discosta molto da essa. Un elaborato, infatti, potrebbe non essere effettivamente realizzabile nella realtà. Potrebbe non “funzionare” in questa realtà. Ad esempio, potrebbe eludere le leggi della fisica, o potremmo non avere ancora le conoscenze per realizzarlo.

Concept Art
Non per forza un lavoro di questo tipo deve “funzionare” nella realtà

Potrebbe essere qualcosa di davvero folle e impossibile nella realtà, come, ad esempio, la batmobile o le spade laser.

Il Concept Artist lavora, spesso, a stretto contatto con il narratore vero e proprio (sia che si tratti di un videogioco, di un film o di un fumetto). Ascolta quelle che sono le sue idee e le crea visivamente, anche se queste non potrebbero esistere nella realtà.

La Concept Art è un’arte?

Sarebbe limitativo definire la Concept Art una forma d’arte. Abbiamo, infatti, capito che c’è molto di più dietro a questo lavoro. Non si tratta solo di disegnare un personaggio, un’arma, un luogo, si tratta di un lungo processo di progettazione.

Concept Art
Per realizzare un lavoro di Concept Art occorre un lungo lavoro di progettazione

Il Concept Artist è, infatti, un designer di quello che sarà questo mondo fantastico o fantascientifico. È uno psicologo che entra nel profondo delle emozioni dei personaggi e le rende sul disegno. Studia a fondo quello che è il mondo che si sta creando, così da scegliere le forme giuste, i colori migliori, i tratti più consoni.

Differenza tra Concept Artist e Illustratore

Il lavoro del Concept Artist è un lavoro lungo e complesso, che spesso viene confuso con quello dell’illustratore.

Concept Art
Non è una semplice illustrazione ma la concettualizzazione di un’idea

La Concept Art è una disciplina che fa parte dell’Illustrazione, ma che non è la stessa cosa. L’illustrazione è una rappresentazione visiva di un soggetto, un luogo, un momento. Accompagna la narrazione e ne descrive graficamente il contenuto. Nell’illustrazione il soggetto è più importante del mood, della forma e dell’idea stessa. Mentre nella Concept Art è esattamente il contrario.

Il Concept Artist deve anche studiare a fondo l’ambientazione, gli elementi e la storia che circondano il suo personaggio, mentre l’Illustratore non deve per forza prendere in considerazione tutti questi elementi, affinché il suo operato rappresenti visivamente la narrazione.

Diciamo che l’illustratore rappresenta qualcosa che già esiste, nella realtà o nella fantasia. Mentre il Concept Artist deve contestualizzare dal nulla tutto un mondo che ancora non esiste, pensando ad ogni sfaccettatura e ad ogni evenienza.

 


  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  • 1
  •  
    2
    Shares

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.