Spesso trovare il colore “perfetto” diventa un’impresa epica. Trovare l’abbinamento più adatto o andare a ripescare la stessa identica tonalità utilizzata in precedenza può sembrare un sogno decisamente utopico. Ma per fortuna, oggigiorno, abbiamo dalla nostra parte la tecnologia.

E oggi basta un’applicazione sul nostro smartphone per ritrovare quel colore Pantone utilizzato in passato o per abbinare una qualsiasi tonalità, su un qualsiasi oggetto fisico, con il colore Pantone che più si avvicina ad esso. Ma non solo, da Cupertino arrivano incredibili novità. Sembra, infatti, che le prossime Apple Pencil saranno in grado di campionare i colori!

Sembra che la tecnologia non smetta mai di sorprenderci. Mettiamo da parte le vecchie palette di colori, basta uno stilo digitale e uno smartphone per vedere il mondo in tutte le sue sfumature di colori.

Pantone Color Match Card

La prima incredibile novità tecnologia arriva dal re del colore. Pantone ci regala il Pantone Color Match Card, un modo semplice, veloce e geniale per trovare la tonalità perfetta.

Trovare il colore perfetto
Pantone Color Match Card

La Pantone Color Match Card è una piccola card laminata di 85 x 55 mm, da poggiare su un oggetto, una superficie, un qualsiasi materiale fisico, per trovare il colore pantone corrispondente.

Abbinata al Pantone Color Match Card, c’è Pantone Connect, l’app per smartphone. Insieme creano la magia.

Utilizzando la telecamera del cellulare e inquadrando con essa la Pantone Color Match Card e la superficie che vogliamo esaminare, è possibile misurare e trovare la tonalità corrispondente.

L’ambiente deve essere ben illuminato e dobbiamo far in modo di ridurre o, meglio, eliminare qualsiasi riflesso. A parte questo, l’azienda sostiene che il suo sistema funziona tanto bene quanto i migliori rilevatori di colore presenti sul mercato. Ma il tutto semplicemente con un app e un cartoncino laminato.

Pantone Color Match Card
Pantone Color Match Card

Possiamo poi salvare la cromia trovata che sarà utilizzata successivamente nel Pantone Connect Extension, il quale si collegherà anche ad Adobe Creative Cloud.

Nella Pantone Connect ci sono 5600 colori non presenti nella Pantone Swatch Library, di cui 826 colori del Pantone Matching System e tutto il sistema Fashion, Home e Interior.

Un Apple Pencil magica per trovare il colore perfetto

Attualmente le stilo della Apple usano sofisticati sensori in grado di rilevare l’inclinazione e la pressione esercitata. Questo per rendere al meglio l’esperienza di scrittura e di disegno. Alcune indiscrezioni, però, sembrano rivelare che i prossimi modelli supereranno tutte le aspettative.

Il brevetto per il modello in questione, infatti, è già stato depositato lo scorso anno, ma ora sembra sia arrivato il momento di entrare nel futuro degli stilo digitali.

Apple Pencil
La nuova Apple Pencil sarà in grado di rilevare il colore dagli oggetti

Nel brevetto depositato nel Novembre del 2019 Apple descriveva la sua prossima penna, un dispositivo molto simile nell’aspetto all’attuale Apple Pencil, ma dotato di sensori di luce in grado di rilevare i colori dagli oggetti.

Il dispositivo sarà in grado di campionare qualsiasi colore con estrema precisione. Basterà toccare un oggetto con la punta dello stilo per poter utilizzare lo stesso identico colore nei nostri lavori sull’iPad.

Il sensore di colore può avere una pluralità di fotorilevatori, ognuno dei quali misura la luce per un diverso canale di colore. Il sensore di colore può anche avere uno o più dispositivi che emettono luce. I circuiti di controllo possono utilizzare i dispositivi che emettono luce per illuminare un oggetto esterno mentre utilizzano i fotorilevatori per misurare la luce riflessa per determinare il colore dell’oggetto esterno”.

Questo è quanto si legge dal brevetto depositato da Apple lo scorso Novembre. Ma per il resto aleggia ancora molto mistero sulla Apple Pencil che promette di rivoluzionare la vita di illustratori, designer e artisti di ogni genere.

Si prospetta un futuro meraviglioso. Trovare il colore perfetto non è mai stato così semplice.

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.